mercoledì 19 settembre 2012

Detto, fatto!

Quando si dice il caso! Riprendendo il post sulle capsule per caffè che trovate QUI, una collega mi racconta che in casa ha la macchinetta per capsule Bialetti e che una volta usate, le suddette finiscono nell'indifferenziata: troppo lavoro a smontarle tutte e dividerle. Ma dico........portamene un pò, le smonto e vedo cosa farne. 



Detto, fatto!



Mi arriva con un sacchetto pieno. Uhmmm..... effettivamente dentro queste capsule ci sono diversi materiali: alluminio, plastica, filtro carta e caffè....................e io giù a smontare e dividere e lavare! 




Una volta separati i materiali mi pongo il problema di cosa fare con l'alluminio e la plastica, e mi viene in mente che Francesca nei commenti mi parlava di gioielli fatti con le cialde del caffè. Cercando su youTube ho trovato QUESTO tutorial, che ho un pò modificato nella curvatura con le pinze: non mi piace fare le cose uguali a come le vedo, e quindi invece di dare solo delle curvature, come suggerisce il video, ho proprio pieghettato tutto il bordo. Ho poi inserito dei tondini di corniola nera che avevo in casa, residuo di una collana smontata.

Ed ecco qua il risultato



Che ve ne pare? A me non dispiace affatto!





Questa forma pieghettata mi ricorda i trucioli di legno che scendono dal temperamatite, ricordi di scuola e di odore di grafite.........












Naturalmente l'ho già indossata e qual'è stato il risultato?


Tre colleghe che la vogliono uguale!


SIGH!

AAA Cercasi capsule usate!!!

16 commenti:

  1. Ma sei meravigliosa!!! *.*
    Non solo riciclare, ma creare delle opere d'arte riciclando! :-D
    Dare una mano alla natura ripaga sempre ^^

    RispondiElimina
  2. Concordo con Uapa: sei un vero genio, cara Marshall!
    Ci sono molte persone creative, ma non avevo mai visto il riciclo come opera d'arte.
    Sei bravissima, complimenti di cuore!!!
    Ciao,
    Lara

    RispondiElimina
  3. Brava, ti è venuta una bellezza!! Ci credo che le colleghe ne vogliono una uguale..datti da fare allora! Io vado ancora con la moka..non ti posso aiutare!

    RispondiElimina
  4. Bravissima, è davvero bella e molto originale la collana che hai creato! Mi piace molto quella pieghettatura che ricorda, è vero, i trucioli e poi l'argento ed il nero si sposano benissimo tra loro, ci credo che le tue colleghe se ne siano innamorate. Peccato che non abbia "fornitori" di capsule, altrimenti avrei iniziato subito le sperimentazioni...come se non avessi già abbastanza cose in mezzo... Ciao, Marshall!

    RispondiElimina
  5. Idea geniale e risultato eccellente!
    Sei davvero brava!

    RispondiElimina
  6. Grazie a tutte, siete troppo buone....!!!

    RispondiElimina
  7. Incredibile, ma guarda cosa può nascere da un oggetto che senza pensarci viene getteto via!
    Complimenti per la tua abilità nel modellare queste cialde preziose.

    RispondiElimina
  8. è bellissima!!! certo che sei proprio brava, altro che quelle che avevo visto... quelli erano solo orecchini con queste capsule come pendente, schiacciate a formare un disco colorato... la tua è tutta un'altra storia!!! :-D complimentoni!!!

    RispondiElimina
  9. sei un fenomeno...Ho anche io qualche cialdina da parte...ma sono poche. Vado a vedere il tutorial. Bravissima come sempre con i tuoi ricicli. ciaooo

    RispondiElimina
  10. ciao grazie per gli auguri
    buona giornata

    RispondiElimina
  11. bellissima!
    c'è un nuovo post sul mio blog, ti va di passare?

    RispondiElimina
  12. sono andata a vedere il tutorial...accidenti...ci vuole tanta pazienza!
    Ilrisultato è fenomenale ed è normale che vada a ruba.

    RispondiElimina
  13. complimenti! è proprio carina la collana! :) lisa

    RispondiElimina
  14. Ciao a tutti
    Innanzitutto ti faccio i complimenti perché hai realizzato una collana molto carina, anche io realizzo bijoux con le cialde Nespresso, sono semplici idee sfiziose e divertenti.
    Se vi va di andare a vedere il mio canale YouTube potete cercare Elimo73

    RispondiElimina