giovedì 30 gennaio 2014

A volte ritornano

Sono sempre lontana dal blog, problemi a lunga scadenza non mi consentono molto tempo libero e si taglia dove si può. Ma al tempo stesso c'è un bisogno di ritaglio di spazi vitali, per dare modo ai pensieri negativi di uscire per un po' dalla finestra e immergersi con la mente in spazi creativi che portino il pensiero su altri sentieri: di sera o di notte non ha importanza, basta trovare qualche spiraglio.

Sapete che amo il riuso dei materiali e questa volta, saranno le ore piccole o forse un modo diverso d'esprimermi, ho riutilizzato vari pezzi meccanici per comporre un qualcosa di artistico che richiami un piccolo pezzo vintage. 

                     L'era delle macchine, la rivoluzione industriale fa parte ormai del nostro passato, ma sento un po' di nostalgia per quell'epoca di nuove, rivoluzionarie scoperte, dove l'uomo era indispensabile per far funzionare le macchine e questo significava lavoro.

La   Locomotiva



Ciuf ciuf!!!



particolare.....


particolare.....




Salgo al comando della locomotiva che lentamente si avvia sui binari dei pensieri e piano piano recupero spazi di libertà.......


A presto, spero

15 commenti:

  1. davvero bellissima!!! spero che le cose vadano meglio presto e che tu torni ad essere positiva e più libera, sia fisicamente, come tempi, che - soprattutto - mentalmente.
    un abbraccio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca, approfitto dei pochi momenti liberi .....

      Elimina
  2. Bello riabbracciarti, anche se solo virtualmente.
    Bentornata e... buona Libertà! :)

    RispondiElimina
  3. Salgo, in questa giornata di pioggia e neve, sulla vecchia locomotiva, diretta forse verso i prati fioriti delle prime avvisaglie di primavera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io ti ospito volentieri per un pò di strada insieme. Ciao Costantino!

      Elimina
  4. Molto bella, spero che tutto si risolva. a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero anch'io, intanto quando posso riprendo a visitare i vostri blog.

      Elimina
  5. ciao Marshall..eccotiii
    La tua creatività non ha eguali.

    RispondiElimina
  6. Ciao Marshall…che bella la tua locomotiva e soprattutto i pensieri che l'accompagnano, in bocca al lupo per tutto e un abbraccio!
    Carmen

    RispondiElimina
  7. Molto bella! Niente come un treno dà l'idea della libertà, del viaggio, è un'immagine che mi piace moltissimo.
    Bentornata e un abbraccio!
    Paola

    RispondiElimina
  8. Ciao Marsahall grazie al tuo commento ho il piacere di fare la tua conoscenza e di scoprire il tuo bellissimo blog ,sei nelle mie corde e ti aggiungo anch'io volentieri ..a presto
    Gio

    RispondiElimina
  9. Ciao cara! Bellissima la tua locomotiva!!! Brava brava

    RispondiElimina
  10. Forza e coraggio Marshall!
    Purtroppo nella vita ci sono delle priorità e tu ti stai dedicando a quelle, quindi non sentirti in colpa quindi. Noi ti aspettiamo.
    Bella la tua locomotiva!
    Un abbraccio

    RispondiElimina