martedì 30 aprile 2013

Silica Gel


Innanzitutto, che cos’è il Silica gel?  


Chiariamo subito che non è un prodotto tossico, ma è un disidratante di sintesi ottenuto chimicamente (biossido di silicio). Per fare un esempio, il cloruro di calcio è forse il miglior materiale disidratante me è al tempo stesso molto corrosivo e può provocare gravissime ustioni chimiche sulla pelle. Il gel di silice (o silica gel) ha un'ottima capacità di assorbimento e i granuli disidratanti vengono utilizzati per combattere l'umidità e proteggere i prodotti  durante stoccaggio e trasporto. 

I prodotti che utilizzano bustine con questo materiale sono:


Prodotti in pelle, cuoio ecc.
Imballaggi alimentari
Integratori alimentari
Prodotti farmaceutici
Apparecchiature ottiche
Apparecchiature mediche


Detto questo, e considerato che tutto quello che viene gettato diventa rifiuto, avete mai pensato che questi sacchettini che troviamo nelle scatole delle scarpe o nelle borse possano essere riutilizzati?
Occorre precisare che le bustine devono essere rigenerate per essere efficaci, ma non possono essere rigenerate all'infinito: superato un certo numero di cicli il materiale perde le sue capacità di assorbimento e deve necessariamente essere smaltito. 

                     Come si rigenerano le bustine di silica gel?   
               
          C'è un solo modo: con il forno a microonde.

Il forno elettrico può essere utilizzato con bustine di formato molto piccolo (circa 5 grammi), ma non oltre.
La temperatura del forno deve essere mantenuta entro gli 80°.
E' da rilevare però che in forno a microonde bastano 7-8 minuti per una bustina da 240 grammi, col forno elettrico ci vuole molto di più.

Come riutilizziamo le bustine di silica gel?
                                           Ecco alcuni usi.


Si può riutilizzare negli armadi, collocati sul fondo, sopra il coperchio di una vecchia scatola di scarpe.

Per proteggere dall’umidità macchine fotografiche, videocamere, playstation ecc.



Collocato in vaschette sopra i davanzali delle finestre, assorbono l’umidità ed impediscono la formazione della muffa.

Quando riponiamo le valigie  ricordiamo che un sacchettino di gel di silice al loro interno le protegge da muffe,cattivi odori e aiuta a conservarle meglio.


Per proteggere i semi da piantare mantenendoli in ottime condizioni, pronti per la messa a dimora nel terreno.



Dentro scarpe e stivali per eliminare i batteri ed il cattivo odore.

Per essiccare i fiori posizionati all'interno di un contenitore vuoto.




In molti casi può rivelarsi un prezioso alleato: usiamolo fino all'ultimo prima di buttarlo!




10 commenti:

  1. ❤❤❤♥ⓄⓃⒺ❤ⒽⒺⒶⓇⓉ♥❤❤❤
    ✿ܓ(⁀‵⁀) ✫ ✫ ✫ ✫ ✫ ✫ ✫
    ✿ܓ `⋎´ ✫ ✫ ✫ ✫ ✫ ✫ ✫ ✫
    •´.`•.¸.•´♥•.♥.♥•¸.•´¯` ❤♥❤
    ║░░░░░▄░░░░░▄░░░░░▄░░░░░║
    ║░░░░▀▄▀░░░▀▄▀░░░▀▄▀░░░░║
    ║░░░▀▄╣░░░▄░║░░░░░║░▄░░░║
    ║░░░▄░║░▄░░▀╣░▄░▄░╠▀░░░░║
    ║▒▒▒▒▀╬▀▒▒▒▒╠▀▒▒▒▀╣▒▒▒▒▒║
    •.♥..•♥.♥•.♥ ♥•.♥.♥•✫ SPLENDIDA GIORNATA✫

    RispondiElimina
  2. Ora, grazie a te, so cosa sono!

    RispondiElimina
  3. Però, grazie per averci insegnato qualcosa di nuovo!
    A presto :D

    RispondiElimina
  4. Molto interessante anch' io non sapevo
    cosa fossero.Ciao.

    RispondiElimina
  5. Mi sono sempre chiesta cosa fossero quelle bustine, ma non sapevo si potessero rigenerare, adesso starò attenta a non buttarle

    RispondiElimina
  6. Grazie per il consiglio molto interessante, di solito le lascio dove si trovano ad esempio all'interno della borsa e della scatola da scarpe, ma posso utilizzarla anche diversamente adesso che lo so.
    buona serata di 1° Maggio
    sabrina

    RispondiElimina
  7. Ciao Marshall, mi mancavano i tuoi post "informativi" ma anche quelli creativi (bellissima la collana-viaggio, complimenti!) ma quando la "crisi da blog" è forte allora non si ha proprio voglia di visitare gli altri blog...Ora però sono qui e da questo tuo post leggo una cosa che quasi mi stupisce: pensa che quando trovavo le suddette bustine mi affrettavo a buttarle, quasi senza toccarle, perchè convinta fossero molto tossiche! Grazie a te ho imparato che sono innocue e che possono essere anche rigenerate...cosa che però non posso fare dato che non ho il microonde. Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  8. Ciao Marshall,
    il tuo post come sempre è pieno di notizie utili. Io ho usato i sali di silicio anni fa per essicare i fiori del giardino (rose, dalie) e da allora non butto le bustine utiizzandole, come hai scritto tu, nelle borse, valigie ecc... ma le ho sempre "rigenerate" nel forno a bassa temperatura da adesso in poi microonde!
    buon week end!

    RispondiElimina
  9. Colorandoli si potrebbero usare, in contenitori di vetro, come deumidificatori per librerie. Ci proverò. Ciao

    RispondiElimina
  10. Molto interessante grazie! non lo sapevo ciao!

    RispondiElimina